Home Apple Clubhouse app : il nuovo social “audio”

Clubhouse app : il nuovo social “audio”

by Andrea Fontana
Clubhouse App

Clubhouse App, il social drop-audio dalle potenzialità enormi

Clubhouse App ha attirato su di se le attenzioni ormai da qualche settimana.Il 31 Gennaio, Elon Musk, fondatore di Tesla, ha sbalordito il mondo informatico con la presentazione di questo nuovo social. 

 L’app è una sorta di social audio in cui le discussioni avvengono all’interno di stanze “a tema”.

Come funziona Clubhose?

Sul sito ufficiale si trova la seguente descrizione : “un nuovo prodotto social basato sulla voce che permette alle persone, ovunque si trovino, di chiacchierare, raccontare storie, sviluppare idee, approfondire amicizie e incontrare nuove persone interessanti in tutto il mondoPotere della comunicazione : sintetica, efficace, semplice.

La realtà è che Clubhouse è un’applicazione che è stata già valutata intorno ai 100 milioni di dollari.

Il funzionamento è semplice, esistono delle stanze a tema e si può comunicare unicamente tramite la propria voce registrando delle “noti vocali”.

Già due miliardi di “voci” affollano le stanze; molte famose sopratutto in America, dove l’app ha riscosso grandissimo successo. Oprah Winfrey, Drake sono tra i tanti fan sostenitore dell’applicativo di Elon Musk.

Come scaricare Clubhouse App?

Clubhouse AppAl momento è disponibile solo per iOS e su invito di qualcuno che ha già un profilo registrato.

L’esclusività dell’invito porterebbe ad una selezione che dovrebbe garantire “pulizia” e renderlo un social diverso dagli altri. E qui nascono le criticità legate sopratutto alla privacy.

Non c’è moderatore e bisognerà fare molta attenzione ai contenuti pubblicabili che al momento non sono “controllati” a sufficienza.

Politica, insulti, pornografia : il lavoro della squadra di Musk si incentrerà su questi fattori nei prossimi mesi per poter rendere l’applicazione competitiva e “rispettata” dal mondo dei social.

L’evoluzione è sicuramente molto interessante e potrebbe segnare una vera e propria alternativa alle tradizioni app social come Whatsapp e Telegram che sta riscuotendo sempre maggiore “credibilità” tra gli utenti.

MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTA la SEZIONE PROGRAMMAZIONE SOFTWARE di Andrea Fontana

Post correlati

Techline